Vigile attesa

La vigile attesa è un approccio ad un problema medico in cui è consentito far trascorrere del tempo prima di procedere ad un intervento chirurgico o ad una terapia farmacologica. Durante questo tempo, gli esami diagnostici possono essere ripetuti.

Termini correlati comprendono gestione di attesa,[1] sorveglianza attiva e inattività sapiente.[2] Il termine inattività sapiente viene utilizzato anche in contesti non medici.[3]

Una distinzione può essere tracciata tra la vigile attesa e l'osservazione medica,[4] ma alcune fonti equiparano i termini.[5][6] Di solito, la vigile attesa è un processo ambulatoriale e può durare mesi o anni. Al contrario, l'osservazione medica avviene in un contesto di degenza ospedaliera e spesso è costituita da un frequente o continuo monitoraggio del paziente e può avere una durata di ore o giorni.

Usi medici

Spesso la vigile attesa viene consigliata nelle situazioni con un'elevata probabilità di auto-risoluzione, se vi è una elevata incertezza per quanto riguarda la diagnosi e quando il rischio di intervento o della terapia può superare i benefici.

Questo approccio viene spesso raccomandato per molte malattie comuni, come le infezioni dell'orecchio,[7] poiché la maggior parte dei casi si risolve spontaneamente e gli antibiotici spesso vengono prescritti solamente dopo diversi giorni di sintomi. La vigile attesa è anche una strategia utilizzata in chirurgia prima di un possibile intervento,[8] quando un sintomo (ad esempio dolore addominale) può avere un decorso migliorativo o peggiorativo.

Altri esempi includono:

Processo

Vigile attesa

In molte applicazioni, una componente chiave della vigile attesa è l'uso di un albero di decisione esplicito o di un protocollo per garantire una transizione tempestiva da tale approccio ad un'altra forma di gestione, a seconda delle necessità.[11] Ciò è particolarmente comune nel trattamento post-chirurgico dei casi di neoplasia, nel quale la ricorrenza del tumore è un problema significativo.

Osservazione medica

Di solito, i pazienti, secondo la politica in ospedale, sono tenuti in osservazione per sole 24 o 48 ore prima che essere dimessi o ricoverati.

Note

  1. ACS :: Expectant Management (Watchful Waiting), su cancer.org.
  2. Vaile JC, Griffith MJ, Management of asymptomatic aortic stenosis: masterly inactivity but cat-like observation, in Heart, vol. 78, nº 3, September 1997, pp. 215–7, DOI:10.1136/hrt.78.3.215, PMC 484918, PMID 9391278.
  3. Masterly Inactivity - TIME, in Time, 18 agosto 1952. URL consultato il 27 maggio 2010.
  4. Australian Prostate Cancer Website , su prostatehealth.org.au.
  5. Prostate cancer guide - MayoClinic.com, su mayoclinic.com.
  6. Definition of watchful waiting - NCI Dictionary of Cancer Terms, su nci.nih.gov (archiviato dall'url originale il 25 settembre 2008).
  7. American Academy of Pediatrics Archiviato il 14 giugno 2007 in Internet Archive.
  8. Kendall C, Murray S, Is watchful waiting a reasonable approach for men with minimally symptomatic inguinal hernia?, in CMAJ, vol. 174, nº 9, April 2006, pp. 1263–4, DOI:10.1503/cmaj.060299, PMC 1435959, PMID 16636325.
  9. Meredith LS, Cheng WJ, Hickey SC, Dwight-Johnson M, Factors associated with primary care clinicians' choice of a watchful waiting approach to managing depression, in Psychiatr Serv, vol. 58, nº 1, January 2007, pp. 72–8, DOI:10.1176/appi.ps.58.1.72-a, PMID 17215415.
  10. Varrasso DA, Ashe D, Ruben R, Propp R, Watchful waiting for acute otitis media: are parents and physicians ready?, in Pediatrics, vol. 118, nº 2, August 2006, pp. 849–50, DOI:10.1542/peds.2005-2786, PMID 16882857.
  11. Katz DA, Littenberg B, Cronenwett JL, Management of small abdominal aortic aneurysms. Early surgery vs watchful waiting, in JAMA, vol. 268, nº 19, November 1992, pp. 2678–86, DOI:10.1001/jama.268.19.2678, PMID 1433687.
This article is issued from Wikipedia. The text is licensed under Creative Commons - Attribution - Sharealike. Additional terms may apply for the media files.