Racecadotril

Racecadotril
Nome IUPAC
(±)-N-[2-[ (Acetiltio)metil]-I-oxo-3-fenilpropil]glicina fenilmetil estere
Nomi alternativi
2-[3-(acetiltio)-2-benzilpropanamido]acetato di benzile
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC21H23NO4S
Massa molecolare (u)385,48 g·mol-1
Numero CAS81110-73-8
Codice ATCA07XA04
PubChem107751
SMILES
c1(ccccc1)C[C@@H](C(=O) NCC(=O)OCc1ccccc1)CSC(C)=O
Proprietà chimico-fisiche
Temperatura di fusione89 °C
Dati farmacologici
Categoria farmacoterapeuticaantidiarroici
Teratogenicitànessuna
Modalità di
somministrazione
Orale
Dati farmacocinetici
Legame proteico90% per il Met. Attivo
MetabolismoMetabolita Attivo: (RS)-N-(1-osso-2-(mercaptometil)-3-fenilpropil) glicina
Emivita8 ore
Escrezioneprevalentemente renale
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
attenzione
Frasi H302 - 400
Consigli P273 [1]

Il Racecadotril o Acetorphan, è un farmaco antidiarroico pediatrico e non, dal meccanismo antisecretorio puro, usato nel trattamento della diarrea acuta[2]. Chimicamente è un dipeptide sintetico che ha la capacità di inibire l'encefalinasi periferica[3]; questa inibizione enzimatica determina un potenziamento dell'azione delle encefaline sul recettore intestinale δ per gli oppiodi. Il blocco della encefalinasi determina un'attività antidiarroica dovuta ad un aumento dell'attività anti secretoria propria delle encefaline, senza alterare il normale tono e la motilità intestinale. L'effetto antidiarroico si espleta per una diminuzione della secrezione di acqua e degli elettroliti intestinali, secreti nel lume del tratto digestivo da parte dei plessi mioenterici e submucosali.

Il trattamento con racecadotril riduce la durata e l'intensità della diarrea e dei sintomi associati, sin da 2-3 mesi di età[4][5].

Questa sostanza è stata studiata sin da 1993 e brevettata dai Laboratori Bioprojet Pharma; essa è commercializzata in alcuni paesi del mondo con i nomi: Hidrasec, Tiorfan, Tiorfix. Non è ancora in commercio negli USA e in Gran Bretagna.

Cenni storici

Il racecadotril è stato sintetizzato e studiato dai laboratori Bioprojet Pharma di Parigi[6]; è in commercio in Francia dal novembre del 2000; mentre è entrato in commercio nel 2003 in Messico e Spagna, nel 2004 in Perù, Tunisia e Germania, nel 2005 in Guatemala, Costa Rica, Honduras, Nicaragua, Ecuador, Paraguay, Portogallo e Bulgaria, nel 2006 in Venezuela, Cile e Grecia, nel 2007 in Vietnam e Filippine[7].

In Italia è in commercio dal 2007,[8] in un primo tempo è stato commercializzato dalla Abbott It; successivamente in concessione di vendita dalla MarvecsPharma Service.

In Francia ha venduto più di 9.000.000 di confezioni e dal 2005 il French Transparency Commission ha accolto la rimborsabilità del racecadotril, (HAS, 7 Sep 2005)[9].

Nel giugno del 2010 una ricerca di post-Marketing surveillance, condotta in Venezuela su 3.873 bambini di età compresa tra i 3 mesi e i 12 anni, conferma la tollerabilità e l'efficacia del farmaco nel trattamento della diarrea acuta[10].

In totale, fino a tutto il 2007, sono stati trattati nel mondo con racecadotril 11.200.000 bambini, secondo l'Azienda produttrice; di questi il 59% sono neonati[7].

Con un meccanismo non ancora chiarito il racecadotril si è visto incrementa la secrezione di insulina nel sangue di animali da esperimento.[11]

Effetti collaterali

È stato pubblicato, sull'European Journal of Pediatrics, un caso di ipersensibilità al racecadotril.[12]

Random Clinical Trials

Sono stati condotti 4 studi randomizzati (RCT) sull'uomo;[13] queste ricerche si sono concluse nel 2012,[14] e nel 2010.[15][16][17] Al gennaio 2013 non risultano pubblicati i risultati di questi studi; mentre nel 2011 è stato pubblicato un RCT condotto in Messico su 216 bambini che dimostra come la decisione del medico di usare il farmaco, in soggetti con diarrea, venga influenzata dal sistema di valutazione scelto per determinare la gravità della diarrea.[18]

Un recente studio dimostra la superiorità dell'octreotide rispetto al racecadotril nel controllo di forme di diarrea acuta di origini infettive in pediatria.[19]

Note

  1. Sigma Aldrich; rev. del 13.12.2011
  2. Scheda Tecnica: Tiorfix
  3. AJ. Matheson, S. Noble, Racecadotril. , in Drugs, vol. 59, nº 4, aprile 2000, pp. 829-35; discussion 836-7, PMID 10804038.
  4. JP. Cézard, JF. Duhamel; M. Meyer; I. Pharaon; M. Bellaiche; C. Maurage; JL. Ginies; JM. Vaillant; JP. Girardet; T. Lamireau; A. Poujol, Efficacy and tolerability of racecadotril in acute diarrhea in children., in Gastroenterology, vol. 120, nº 4, marzo 2001, pp. 799-805, PMID 11231932.
  5. E. Salazar-Lindo, J. Santisteban-Ponce; E. Chea-Woo; M. Gutierrez, Racecadotril in the treatment of acute watery diarrhea in children. (PDF), in N Engl J Med, vol. 343, nº 7, agosto 2000, pp. 463-7, PMID 10944563.
  6. Bioprojet
  7. http://archives.who.int/eml/expcom/children/Applications/racecadotril/Proposal_racecadotril.pdf.
  8. Estratto determinazione n. 513 del 4 giugno 2007 Medicinale: TIORFIX., su infoleges.it. URL consultato il 7 luglio 2010.
  9. OrphaNews Europe: the newsletter of the Rare Disease Task Force
  10. Analysis of factors influencing the overall effect of racecadotril on childhood acute diarrhea. Results from a real-world and post-authorization surveillance study in Venezuela
  11. Wu HT, Chang CK, Cheng KC, Chang CH, Yeh CH, Cheng JT, Increase of plasma insulin by racecadotril, an inhibitor of enkephalinase, in Wistar rats, in Horm. Metab. Res., vol. 42, nº 4, aprile 2010, pp. 261–7, DOI:10.1055/s-0029-1246190, PMID 20143290.
  12. E. Nucera, D. Schiavino; G. Altomonte; A. Buonomo; V. Sabato; G. Patriarca, Hypersensitivity to racecadotril: a case report., in Eur J Pediatr, vol. 165, nº 6, giugno 2006, pp. 418-9, DOI:10.1007/s00431-005-0076-x, PMID 16649028.
  13. (EN) Search of: racecadotril - List Results - ClinicalTrials.gov, su clinicaltrials.gov.
  14. (EN) Efficacy of Racecadotril in Acute Watery Diarrhea in Children - Full Text View - ClinicalTrials.gov, su clinicaltrials.gov.
  15. (EN) Safety, Efficacy and Cost-effectiveness of Racecadotril in Children With Acute Diarrhea in Mexico - Full Text View - ClinicalTrials.gov, su clinicaltrials.gov.
  16. (EN) Study to Compare the Pharmacokinetics Profiles of Four Racecadotril Products - Full Text View - ClinicalTrials.gov, su clinicaltrials.gov.
  17. (EN) Bioequivalence Between a Racecadotril Capsule and Film-Coated Tablet (FCT) to Treat Diarrhea in Adults - Full Text View - ClinicalTrials.gov, su clinicaltrials.gov.
  18. CA. Cuello García, KP. Pacheco Alvarado; G. Pérez Gaxiola, Grading recommendations in clinical practice guidelines: randomised experimental evaluation of four different systems., in Arch Dis Child, vol. 96, nº 8, agosto 2011, pp. 723-8, DOI:10.1136/adc.2010.199307, PMID 21596725.
  19. S. Mehta, PD. Khandelwal; VK. Jain; M. Sihag, A comparative study of racecadotril and single dose octreotide as an anti-secretory agent in acute infective diarrhoea., in J Assoc Physicians India, vol. 60, novembre 2012, pp. 12-5, PMID 23767196.

Voci correlate

This article is issued from Wikipedia. The text is licensed under Creative Commons - Attribution - Sharealike. Additional terms may apply for the media files.