Poro di Kohn

Il poro di Kohn (dal patologo tedesco Hans Kohn, 15 settembre 1886, Wassertrüdingen, Bavaria) è un'interruzione della parete alveolare che mette in comunicazione due alveoli.

La loro esistenza è stata a lungo dubbia, ma confermata mediante microscopia elettronica. L'istogenesi ancora è misconosciuta, venendo infatti evocati vari meccanismi.

Gli pneumociti di II tipo sono spesso vicino a tali pori. Hanno diametro tra 0,8-1,5 microm. Comportano iperventilazione, facilitano il passaggio del surfattante, dei macrofagi, delle infezioni e dei carcinomi.

La presenza di due aperture vicine è spesso osservata nei mammiferi anziani. Il numero di pori di Kohn è uno dei primi segni di senescenza parenchimale. Rimane invece discussa la correlazione con la degenerazione enfisematosa.

Collegamenti esterni

This article is issued from Wikipedia. The text is licensed under Creative Commons - Attribution - Sharealike. Additional terms may apply for the media files.