Micropenia

Micropenia
Micropenia (vista frontale)
Specialitàgenetica clinica
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-9-CM752.64
eMedicine923178

La micropenia è una condizione anatomica in cui un uomo ha un pene inferiore a 2,5 volte la deviazione standard rispetto alle dimensioni medie di un pene umano (8 centimetri di lunghezza da non eretto, 13-17 cm in erezione).

Le condizioni

La micropenia può venire diagnosticata fin dalla nascita. Alla nascita, la lunghezza media del pene disteso è di circa 4 cm. Il 92% dei neonati ha un pene di dimensioni comprese tra 2,4 e 5,5 cm. La lunghezza media del pene al principio della pubertà è di 7 cm. In età adulta, la taglia media di un pene in erezione è di circa 13,5 cm. Quindi, in età adulta sarà classificato come micropene un pene che misuri meno di 7,5-8 cm.[1].

A parte le dimensioni ridotte, il pene non soffre di alcun altro problema fisiologico (in particolare per quanto riguarda il prepuzio e il canale dell'uretra). Il paziente può però soffrire di problemi psicologici, a parte alcuni casi in cui, se le dimensioni sono particolarmente ridotte, si possono avere problemi nell'urinare.

Le cause

Le cause possono essere molteplici:

  • Insufficiente produzione di androgeni o di testosterone (ormoni maschili);
  • Insensibilità dei tessuti agli androgeni;
  • Associazione a malformazioni con o senza anomalie cromosomiche.

Note

Altri progetti

Collegamenti esterni

This article is issued from Wikipedia. The text is licensed under Creative Commons - Attribution - Sharealike. Additional terms may apply for the media files.