Fascia di Denonvillier

La fascia di Denonvilliers o fascia retroprostatica[1] è una divisione nell'anatomia maschile della membrana nella parte più bassa della tasca recto-vesicale; essa separa la prostata e la vescica urinaria dal retto.[2]

Consiste in una singola struttura fibromuscolare con diversi strati che sono fusi insieme e che coprono le vescicole seminali. È chiamata fascia di Denonvilliers in onore dell'anatomista e chirurgo francese Charles-Pierre Denonvilliers.[3]

La struttura corrisponde nell'anatomia femminile è la fascia rettovaginale. La fascia rettro-prostatica inoltre inibisce la diffusione posteriore dell'adenocarcinoma prostatica; quindi l'invasione del retto è meno comune di un'invasione di altre strutture contigue.

Note

  1. Radovan Hudak, David Kachlik e Ondrej Volny, Memo di Anatomia, Edra, 22 novembre 2016, ISBN 978-88-214-4224-7. URL consultato il 25 ottobre 2017.
  2. (EN) MerckEngage® - Healthy Living Tips and Health Information, su www.merckengage.com. URL consultato il 25 ottobre 2017.
  3. (EN) Whonamedit - dictionary of medical eponyms, su www.whonamedit.com. URL consultato il 25 ottobre 2017.

Collegamenti esterni

This article is issued from Wikipedia. The text is licensed under Creative Commons - Attribution - Sharealike. Additional terms may apply for the media files.