Emisferectomia

L'emisferectomia è un intervento chirurgico che consiste nell'asportazione di una parte di emisfero cerebrale[1].

Indicazioni

Questo intervento viene eseguito solo su bambini affetti da encefalite di Rasmussen o da un altro tipo di grave danneggiamento di uno dei due emisferi. Pur trattandosi di un intervento radicale e al quale si ricorre solo in ultima istanza, i bambini mostrano un buon recupero dopo l'intervento e le crisi compaiono con minor frequenza o scompaiono del tutto. Dopo un'intensa riabilitazione le loro capacità tornano quasi normali.

Note

  1. Emisferectomia sul VOcabolario Treccani
This article is issued from Wikipedia. The text is licensed under Creative Commons - Attribution - Sharealike. Additional terms may apply for the media files.