Diclorofene

Il diclorofene è una molecola utilizzata come fungicida, germicida ed agente antimicrobico. Di solito viene utilizzato in combinazione con il toluene per la rimozione di parassiti quali ascaridi, nematodi e cestodi dai cani e dai gatti.

Diclorofene
Nome IUPAC
2,2'-Metilene-bis(4-clorofenolo)
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC13H10Cl2O2
Massa molecolare (u)269,12
Numero CAS97-23-4
Numero EINECS202-567-1
PubChem3037
SMILES
C1=CC(=C(C=C1Cl)CC2=C(C=CC(=C2)Cl)O)O
Proprietà chimico-fisiche
Solubilità in acqua0,003 g/100 mL[1]
Temperatura di fusione177,5 °C
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
Frasi R22-36-50/53

Possiede attività deodorante e può trovare impieghi in cosmetica, al pari dell'esaclorofene, sebbene il suo utilizzo sia limitato nei dosaggi a causa della sua tossicità. Trova anche impiego come alghicida per la manutenzione delle torri di raffreddamento.

Note

  1. David R. Lide, Handbook of Chemistry and Physics, 87ª ed., Boca Raton, FL, CRC Press, 1998, pp. 8–118, ISBN 0-8493-0594-2.

Voci correlate

This article is issued from Wikipedia. The text is licensed under Creative Commons - Attribution - Sharealike. Additional terms may apply for the media files.