Curvatura maggiore dello stomaco

Curvatura maggiore dello stomaco
Lo stomaco diviso con linea che ne demarcano le parti
Curvatura maggiore dello stomaco è indicata nel numero 4
Anatomia del Gray(EN) Pagina 1162
ArteriaArterie gastriche brevi
Venaright gastric vein
Identificatori
TAA05.5.01.004
FMA14574

Nell'anatomia umana la parte esterna dello stomaco può essere diviso in curvatura maggiore e curvatura minore, la prima è 4-5 volte più grande della seconda.

Anatomia

L'apporto di sangue è garantito da 2 arterie: l'arteria gastroepiploica di destra (ramo della arteria gastroduodenale) e l'arteria gastroepiploica di sinistra ramo dell'arteria lienale. Il drenaggio venoso è operato da vene omonime. La vena gastroepiploica di destra si getta nella vena mesenterica superiore, la vena gastroepiploica di sinistra nella vena lienale. Lungo la curvatura prende inserzione il grande epiploon, costituito dall'accollamento dei due foglietti sierosi, anteriore e posteriore che rivestono lo stomaco e che si porta verso il basso a coprire il colon trasverso e le anse del tenue. La curvatura termina nel piloro.

Bibliografia

  • Anatomia umana normale. Zaccaria Fumagalli. PICCIN, 1983. ISBN 9788829901319

This article is issued from Wikipedia. The text is licensed under Creative Commons - Attribution - Sharealike. Additional terms may apply for the media files.