Circonvoluzione sopramarginale

La circonvoluzione sopramarginale è una regione del lobo parietale. Quest'area del cervello è anche conosciuta come area 40 di Brodmann sulla mappa del cervello creata da Korbinian Brodmann per definire le strutture della corteccia cerebrale. Si ritiene che sia coinvolta nella percezione e l'elaborazione del linguaggio, ed una sua lesione può causare un'afasia recettiva.[1] La circonvoluzione supramarginale si trova anteriorrmente al giro angolare, le due strutture (che compongono il lobulo parietale inferiore) di formare un complesso che riceve segnali somatosensoriali, visivi, e uditivi dal cervello.[2] È collegato caudalmente al solco laterale, una delle strutture più prominenti presenti nel cervello.

Circonvoluzione sopramarginale
Vista laterale del cervello.
Superficie dell'emisfero sinistro, visto di profilo. (La circonvoluzione sopramarginale è in arancio).
Anatomia del Gray(EN) Pagina 823
Nome latinoGyrus supramarginalis
SistemaSistema nervoso centrale
Identificatori
TAA14.1.09.131
FMA61897
NeuroNameshier-90
ID NeuroLexbirnlex_1381

Funzione

La circonvoluzione supramarginale fa parte della corteccia associativa somatosensoriale, che interpreta i dati sensoriali tattili ed è coinvolta nella percezione della posizione degli spazi e degli arti. È anche coinvolta nell'identificazione delle posture e gesti delle altre persone, ed è quindi parte del sistema dei neuroni specchio.[3][4]

Il giro supramarginale dell'emisfero destro sembra svolgere un ruolo centrale nel controllo dell'empatia nei confronti delle altre persone. Quando questa struttura non funziona correttamente o quando si devono esprimere giudizi molto rapidi, l'empatia diventa limitata.[5] La ricerca ha dimostrato che il malfunzionamento dei neuroni nel giro supramarginale destro induce gli umani a proiettare le emozioni sugli altri, inibendo la capacità di empatia. Questo sconvolgimento fa sì che le persone siano più egocentriche, perché non sono in grado di percepire le emozioni di chi le circonda.[6]

Sebbene la circonvoluzione supramarginale non sia considerata una parte importante del circuito linguistico, insieme alla circonvoluzione angolare aiuta a collegare le parole con i significati.

Galleria d'immagini

Note

  1. Gazzaniga, M.S., Ivry, R.B. and Mangun, G.R., Cognitive Neuroscience, the Biology of the Mind, third edition, 2009, W.W. Norton, publishers. pgs. 395–401
  2. Le cerveau à tous les niveaux, su thebrain.mcgill.ca. URL consultato il 1º agosto 2018.
  3. Carlson, Neil R., 1942-, Physiology of behavior, Eleventh edition, ISBN 978-0-205-23939-9, OCLC 769818904. URL consultato il 1º agosto 2018.
  4. C. L. Reed e R. J. Caselli, The nature of tactile agnosia: a case study, in Neuropsychologia, vol. 32, nº 5, 1994-5, pp. 527–539. URL consultato il 1º agosto 2018.
  5. (EN) I’m ok, you’re not ok, su www.mpg.de. URL consultato il 1º agosto 2018.
  6. Singer, Tania. "ARE YOU EGOCENTRIC? CHECK YOUR RIGHT SUPRAMARGINAL GYRUS." Degreed, 28 maggio 2014.

Voci correlate

Altri progetti

Collegamenti esterni

This article is issued from Wikipedia. The text is licensed under Creative Commons - Attribution - Sharealike. Additional terms may apply for the media files.