Alcalosi metabolica

Alcalosi metabolica
Specialitàendocrinologia
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-9-CM276.3
ICD-10E87.3
eMedicine243160

L'alcalosi metabolica è un'alterazione del pH del plasma corporeo, diretto verso un aumento del pH o alcalosi. È normalmente causato da una perdita di acidi o da un accumulo di bicarbonati, conseguentemente un aumento del pH arterioso (il cui valore normale è compreso tra 7,35 e 7,45).

Clinica

Alcalosi metabolica con compenso respiratorio

Si mostra vomito incoercibile, disidratazione, confusione, astenia.

Esami

All'EGA: pH elevato per cui si tratta di una alcalosi, la CO2 normale, mentre i bicarbonati sono elevati, per cui l'alcalosi è metabolica.

Trattamento

Il compenso sarà respiratorio per mezzo della diminuzione della ventilazione. Nella pratica il compenso sarà immediato, quindi il vettore del rapporto pH/HCO3, dell'immagine, sarà unico come sommatoria dei due vettori separati.
Regola del compenso: per 10 mmHg di aumento di HCO3-, si ha un aumento di 5 mmHg di CO2.

 pHPaCO2HCO3-
Alcalosi metabolicaaltonormalealto

Eziologia

Tra le cause: una perdita di acidi tramite urine, feci o vomito oppure una somministrazione protratta di alcali (per esempio carbonato di calcio).

Bibliografia

  • Guyton Arthur C., Trattato di fisiologia medica, 4ª ed., Padova, Piccin-Nuova Libraria, 1995, ISBN non esistente.
  • Goldman L e Claude Bennet J, Cecil, Textbook of medicine, 21ª ed., W. B. Saunders Company, 2000, ISBN non esistente.

Voci correlate

Collegamenti esterni

This article is issued from Wikipedia. The text is licensed under Creative Commons - Attribution - Sharealike. Additional terms may apply for the media files.