Benvenuti su Wikipedia
L'enciclopedia libera e collaborativa
1 557 158 voci in italiano

Versione per dispositivi mobili

Sfoglia l'indice   Consulta il sommario   Naviga tra i portali tematici

Vetrina

Il Museo nazionale di Capodimonte è un museo di Napoli, ubicato all'interno della reggia omonima, nella località di Capodimonte: ospita gallerie di arte antica, una di arte contemporanea e un appartamento storico.

È stato ufficialmente inaugurato nel 1957, anche se le sale della reggia hanno ospitato opere d'arte già a partire dal 1758. Conserva prevalentemente pitture, distribuite largamente nelle due collezioni principali, ossia quella Farnese, di cui fanno parte alcuni grandi nomi della pittura italiana e internazionale (tra cui Raffaello, Tiziano, Parmigianino, Bruegel il Vecchio, El Greco, Ludovico Carracci, Guido Reni), e quella della Galleria Napoletana, che raccoglie opere provenienti da chiese della città e dei suoi dintorni, trasportate a Capodimonte a scopo cautelativo dalle soppressioni in poi (Simone Martini, Colantonio, Caravaggio, Ribera, Luca Giordano, Francesco Solimena). Importante anche la collezione di arte contemporanea, unica nel suo genere in Italia, in cui spicca Vesuvius di Andy Warhol.

Nel 2016 il museo ha fatto registrare 193 055 visitatori.

Leggi la voce · Tutte le voci in vetrina

Voci di qualità

Francesca Scanagatta, indicata in tedesco anche come Franziska (Milano, 1º agosto 1776 - Milano, 20 novembre 1864), fu una militare di etnia italiana dell'Esercito del Sacro Romano Impero, nel quale si arruolò sotto spoglie maschili e giunse fino al grado di tenente. Con il nome di «Francesco» (o «Franz»), infatti, completò l'accademia militare nel 1797 ma dopo tre anni di servizio suo padre, temendo per la sua incolumità, ne rivelò l'identità e fece in modo di farla congedare.

È considerata la prima donna ufficiale, avendo preceduto i simili casi della belga Marie Schellinck (nominata sottotenente il 9 gennaio 1806) e della russa Nadežda Andreevna Durova (arruolatasi nel 1806).

Leggi la voce · Tutte le voci di qualità

Lo sapevi che...

La mock turtle soup (in italiano "finta zuppa di tartaruga") è un piatto inglese. Come suggerisce il nome, si tratta di una variante, a base di frattaglie di vitello, dell'autentica zuppa di tartaruga verde, più costosa e pregiata.

La finta zuppa di tartaruga venne inventata in Inghilterra durante la metà del Settecento, periodo in cui la zuppa di tartaruga era divenuta molto popolare grazie ai marinai che, partendo dalle Indie occidentali, esportavano sul suolo britannico vari esemplari di tartarughe verdi. All'apice della sua popolarità in Inghilterra, la zuppa di testuggine era apparsa in diverse ricette e ciò aveva spinto i navigatori a condurre Oltremanica 15.000 tartarughe vive all'anno. Tuttavia, tali animali erano molto costosi e il loro commercio avrebbe presto portato alla loro estinzione. Per ovviare a tale circostanza, fu ideata la ricetta della mock turtle soup, ove la polpa di tartaruga viene sostituita dalle frattaglie del vitello e condita con vari ingredienti, fra cui le erbe aromatiche, che dovevano dare maggiore consistenza e sapore alla zuppa. Intanto l'originale zuppa, preparata con vera tartaruga, continuò a essere consumata dalle classi più abbienti e dalla nobiltà inglesi, diventando un classico della cucina vittoriana.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

Premi Nobel 2019
Su Wikipedia puoi leggere le biografie e gli studi dei vincitori dei Premi Nobel per il 2019. Visita anche il Portale:Premi Nobel.

Ricorrenze

Vittorio Alfieri

Nati l'8 ottobre...
Giulio Monteverde (1837)
Nils Liedholm (1922)
Sigourney Weaver (1949)

... e morti
Vittorio Alfieri (1803)
Riccardo Bacchelli (1985)
Willy Brandt (1992)

In questo giorno accadde...
451 – Si apre la prima sessione del Concilio di Calcedonia.
1600San Marino adotta la sua costituzione scritta.
1939 – La Germania nazista annette la Polonia occidentale.
1967Che Guevara e i suoi uomini vengono catturati in Bolivia.
1982 – Il governo polacco mette al bando Solidarność.

Ricorre oggi: la Chiesa cattolica celebra la memoria dei santi Giovanni Calabria, Ugo Canefri, Felice di Como e Reparata di Cesarea di Palestina.

Nelle altre lingue

Di seguito sono elencate le 10 versioni maggiori di Wikipedia e una selezione casuale di altre edizioni con un numero minore di voci:

Le 10 maggiori (all'8 ottobre 2019): English (inglese) (5.944.855+) · Binisaya (cebuano) (5.378.875+) · Svenska (svedese) (3.749.430+) · Deutsch (tedesco) (2.351.638+) · Français (francese) (2.144.617+) · Nederlands (olandese) (1.980.220+) · Русский (russo) (1.572.493+) · Italiano (1 557 158) · Español (spagnolo) (1.549.421+) · Polski (polacco) (1.364.745+)

Dal mondo di Wikipedia: Čeština (ceco) · Српски (serbo) · ไทย (thailandese) · Brezhoneg (bretone) · বাংলা (bengalese) · Afrikaans (afrikaans) · Тоҷикӣ (tagico) · Yorùbá (yoruba) · Հայերեն (armeno) · Nouormand/Normaund (normanno) · Furlan (friulano) · ភាសាខ្មែរ (khmer) · faka Tonga (tongano) · Lojban (lojban) · Hak-kâ-fa (hakka) · Лимба молдовеняскэ (moldavo) · سنڌي ٻولي (sindhi) · Norfuk (norfuk) · Hausa (hausa)

Oltre Wikipedia

Wikipedia è gestita da Wikimedia Foundation, organizzazione senza fini di lucro che sostiene diversi altri progetti wiki dal contenuto libero e multilingue:

Commons
Risorse multimediali condivise
Wikiquote
Raccolta di citazioni
Wikizionario
Dizionario e lessico
Wikinotizie
Notizie a contenuto aperto
Wikispecies
Catalogo delle specie
Meta-Wiki
Progetto di coordinamento Wikimedia
Wikibooks
Manuali e libri di testo liberi scritti ex novo
Wikisource
Biblioteca di opere già pubblicate
Wikiversità
Risorse e attività didattiche
Wikidata
Database di conoscenza libera
Wikivoyage
Guida turistica mondiale

Wikipedia

Wikipedia è un'enciclopedia online, collaborativa e libera.

Grazie al contributo di volontari da tutto il mondo, Wikipedia è disponibile in oltre 290 lingue. Chiunque può contribuire alle voci esistenti o crearne di nuove, affrontando sia gli argomenti tipici delle enciclopedie tradizionali sia quelli presenti in almanacchi, dizionari geografici e pubblicazioni specialistiche.

I contenuti di Wikipedia sono protetti da una licenza libera, la Creative Commons CC BY-SA, che ne permette il riutilizzo per qualsiasi scopo adottando però la medesima licenza.

Cosa posso fare?
  • Vuoi partecipare? Leggi le regole fondamentali e le altre linee guida, e rispetta la wikiquette; la registrazione è consigliata ma non obbligatoria.
  • Serve aiuto? Consulta le istruzioni e le domande frequenti (FAQ) o leggi dove fare una domanda; se ti sei appena registrato puoi richiedere l'assegnazione di un tutor.
  • Vuoi provare? Modifica la pagina di prova o segui il Tour guidato per imparare come scrivere una voce.
  • Vuoi fare una donazione? Wikipedia è completamente gratuita e priva di pubblicità grazie alle donazioni degli utenti. Aiutaci a migliorarla e a mantenerla libera con una donazione.
  • Cosa pensi di Wikipedia? Scrivi il tuo parere.

Chi fa Wikipedia?

La comunità di Wikipedia in lingua italiana è composta da 1 879 729 utenti registrati, dei quali 8 359 hanno contribuito con almeno una modifica nell'ultimo mese e 107 hanno funzioni di servizio. Gli utenti costituiscono una comunità collaborativa, in cui tutti i membri, grazie anche ai progetti tematici e ai rispettivi luoghi di discussione, coordinano i propri sforzi nella redazione delle voci.

Novità da Wikipedia

Voci nuove in evidenza:

Brachionichthys hirsutus · Wichmann II il Giovane · Jack Jersey

Voci sostanzialmente modificate in evidenza:

Giovanni III de La Tour d'Auvergne · Draghi · La gemella H

il Wikipediano, notizie dalla comunità

Lavori in corso
Festival della qualità di ottobre.

Dagli altri progetti
Traduzione della settimana da Meta-Wiki

Questa settimana la voce da tradurre è:

(versione in italiano: Parco nazionale Namaqua)

Citazione del giorno da Wikiquote
Si 'a guerra se perde l'ha perduta 'o popolo; e si se vence, l'hanno vinciuta 'e prufessure.
Eduardo De Filippo
Immagine del giorno da Commons
Ultime notizie da Wikinotizie
Rilettura del mese su Wikisource

Naufraghi in porto
Grazia Deledda, Milano, Fratelli Treves Editori, 1920.
.

Destinazione del mese su Wikivoyage

Petra

Considerata una delle "Sette nuove meraviglie del mondo", Petra, in Giordania, mantiene l'immutato fascino orientale di un sito da esplorare seguendo i tracciati lungo canyon e altipiani, che permettono di scoprire prospettive e panorami mozzafiato nonché il mistero dell'architettura nabatea.

La lezione del mese su Wikiversità

Tutti possono imparare o riapprendere nel modo più indipendente possibile con Wikiversità.
I materiali disponibili coprono più livelli di apprendimento e una vasta varietà di argomenti raggruppati per tematiche. E ciascuno possiede delle conoscenze che può trasmettere a chi legge. Anche tu.

Inizia subito ad apprendere e a insegnare su Wikiversità...

Wikipedia non dà garanzie sulla validità dei contenuti
Il progetto è ospitato dalla Wikimedia Foundation, che non può essere ritenuta responsabile di eventuali errori contenuti in questo sito.
Ogni contributore è responsabile dei propri inserimenti.
Sala stampa · Contatti · FAQ · Copyright · Wikipedia sul tuo sito · Citare Wikipedia · Not Italian? it-0? Click here!
This article is issued from Wikipedia. The text is licensed under Creative Commons - Attribution - Sharealike. Additional terms may apply for the media files.