Liguria

Liguria



Stemma della regione Liguria




Bandiera della regione Liguria

Localizzazione
Stato Italia
Amministrazione
Capoluogo Genova
Presidente Giovanni Toti (FI, LN, FdI)
Territorio
Superficie 5 416,21 km2
Abitanti 1 558 812 abitanti
Province Genova, Imperia, La Spezia, Savona
Comuni 234
Regioni confinanti Emilia-Romagna, Piemonte, Provenza-Alpi-Costa Azzurra (FR), Toscana
Altre informazioni
Patrono N/D
Rappresentanza parlamentare 16 deputati, 8 senatori
Nome degli abitanti Liguri



Localizzazione della regione Liguria in Italia




Mappa delle province

La Liguria è una regione italiana. Il suo capoluogo è Genova. Il presidente della regione è Giovanni Toti.

Morfologia del territorio

La regione è principalmente collinare e montuosa e presenta piccole pianure nelle vicinanze dei corsi dei fiumi.

Il territorio ligure si estende per 5.420 kmq e il 34,9% di questo è occupato da colli a differenza del 65,1% restante che è occupato dalla catena montuosa delle Alpi Liguri suddivisibili in Prealpi Liguri e Alpi dei Maguareis. Il rilievo più alto della Liguria è il Monte Saccarello alto 2200m, situato nelle Alpi dei Maguareis, al confine con il Piemonte ed il Dipartimento delle Alpi Marittime. Ci sono numerosi passi che mettono in comunicazione la Liguria con i suoi confini;i più importanti sono:

Ma vi sono anche valichi che mettono in comunicazione la Liguria e la Francia, ad esempio:

Idrografia

Mare

La Liguria occupa una striscia di terra completamente affacciata sul mar Ligure. La costa è alta e rocciosa e si suddivide in Riviera di Ponente a ovest di Genova (il capoluogo di regione) e in Riviera di Levante a est.

Golfi

Il golfo più notevole della Liguria è il Golfo di Genova; a differenza del Golfo della Spezia, occupante una superficie meno voluminosa, è il più importante all'estremità sud-orientale della regione marittima.

Isole

Ci sono varie isole sparse per il mar Ligure delle quali la più estesa è la Palmaria, di fronte a porto Venere. Le isole che producono maggiormente e contribuiscono all'economia sono l'isola Tino,Tinetto e Bereggi.

Fiumi

I fiumi liguri non hanno un corso duraturo perché le montagne sono troppo vicine infatti quello più lungo è il Vara che dopo soli 58 km di percorso si getta nel Magra che a sua volta sfocia a sud-est del Golfo della Spezia.

Floricoltura

La floricoltura è un settore dell'agricoltura praticato in molte regioni ma soprattutto in Liguria. La città maggiormente conosciuta per questo tipo di attività è Sanremo, detta 'La Città dei Fiori'. Si tratta di una vera e propria città-giardino infatti non lontano dal tunnel che va dalla città di Bordighiera si trova un bellissimo giardino esotico, il quale ospita circa 3.000 specie di piante. Qui, inoltre, vengono coltivati circa l'80% di fiori a scopo commerciale.

Flora e fauna

Flora

La flora è di tipo mediterranea e molte specie sono state introdotte in natura dall'uomo come:

Lungo la zona costiera sono presenti la ginestra, l'alterno, il lentisco, il mirto, il leccio, e tra i 600-800 m di altitudine si trovano piante molto rare come l'olivastro, il carrubo. In alture meno elevate si possono trovare arbusti aromatici come il timo, l'alloro e il rosmarino. Nelle zone meno protette dalle montagne vi è la gariga, formata da arbusti bassi e legnosi. Nelle fasce collinari e marittime sono prevalenti pinete di pino marittimo e in casi rari il pino d'Aleppo.

Fauna

La fauna caratteristica ligure è costituita da specie che nel tempo sono state adattate sul territorio per la frammentazione dell'area di distribuzione. Gli animali presenti sono tipici del clima mediterraneo. Annoverano anche specie di più lontana origine sia nel tempo sia nel luogo. Nella Riviera di Ponente vi sono il colubro lacertino, il più grande serpente europeo, la lucertola ocellata, e tra gli uccelli il passero,l'occhiotto, la strepazzolina, il picchio rosso maggiore, il cuculo, il codirosso, e in presenza massiccia si può individuare il merlo, il fringuello e il pettirosso. Folta anche la presenza di rapaci. Nell'entroterra vi è la presenza del gallo forcello e dei camosci. Invece sugli Appennini sono presenti i lupi appenninici, i cinghiali e i cervi.

In Liguria sono presenti anche 9 parchi regionali, un parco nazionale, 3 riserve regionali e una nazionale con cui la regione protegge il 12% del suo territorio. Vi e' anche la presenza di aree marine protette situate nella costa orientale della provincia della Spezia.

Clima

Il clima della regione ligure è temperato, di tipo mediterraneo, per la mitigazione che offre il mare. Solo nell'entroterra il clima è più fresco. Oggi la Liguria è la regione italiana più ricca di foreste di latifoglie, nelle aree più interne, a differenza della costa, un tempo occupata dalla macchia mediterranea; oggi sono presenti le coltivazioni e gli insediamenti umani che hanno cancellato quasi completamente ogni traccia dell'ambiente originario che sopravvive solo in alcuni fazzoletti di terra, tra cui il Promontorio di Portofino.

Economia

La principale fonte di guadagno della popolazione ligure è basata sul commercio di tessuti pregiati,sul lavoro industriale,sul turismo estivo ma anche invernale e infine sull'agricoltura praticata in minor parte.

Politica

La Liguria è una regione con basi politiche costituite da una fitta rete politico-commerciale nel Mar Mediterraneo e nel Mar Nero.

La regione di cui si parla è a statuto ordinario.

Piatti tipici

La gastronomia della Liguria è costituita da varie pietanza ora ve ne cito alcune delle più conosciute come:

Sport

Uno degli sport più praticati in Liguria è il calcio. Infatti vi sono tante famose squadre tra cui:

Bibliografia

Collegamenti esterni


This article is issued from Vikidia. The text is licensed under Creative Commons - Attribution - Sharealike. Additional terms may apply for the media files.